Come godersi la vita!

Secondo i guru del Lifecoaching, ci sono tanti modi per abbandonare lo stress e godersi la vita. Personalmente ho scritto altri articoli sia sul Downshifting che sulla Frugal Life che raccontano di come sia possibile vivere bene con poco, imparando ad amare le piccole cose della vita. 

Ma non sempre si può “lasciare tutto alle spalle e partire” o intraprendere un nuovo stile di vita. Per cui è bene imparare delle piccole tecniche per rallentare e staccarsi dalla routine e, poco a poco, godersi la vita, incasinata per quanto possa essere! 

L’autrice del libro “Il risveglio della nuova consapevolezza“, maestra spirituale riconosciuta a livello internazionale, ci spiega che, pur essendo in difficoltà, possiamo percepire che c’è un’opportunità dinnanzi a noi e dobbiamo essere pronti a coglierla! Quando ci troviamo in quel momento dove ci assale la paura di non farcela e di perdere ciò che abbiamo costruito, possiamo trovare la forza per andare avanti: questo momento potrebbe essere una grande opportunità per tutti noi. Un risveglio!

Insomma, come si suol dire, l’unico modo per risalire a galla è toccare il fondo!

Ad esempio, quando si ha la sensazione che il tempo passi troppo velocemente, un trucco per rallentare potrebbe essere quello di puntare la sveglia almeno tre volte al giorno. Quando suona, smettete, per almeno un minuto, di fare quello che stavate facendo e prendetevi questo tempo per riflettere su voi stessi e su come vi sentite. Se non siete felici, non si deve per forza cambiare attività, solo prenderne coscienza e consapevolezza: così allontanerete la pressione! 

Un’altro toccasana per l’anima è quella di fare qualcosa per qualcun altro. Molti studi dimostrano che rendere felici una persona ci rende, a sua volta, felici. Un regalo, un sms, un pensiero o anche lasciare un caffè sospeso al bar! 

Infine, bisognerebbe tenere un diario della gratitudine! Sembra una sciocchezza ma, molto spesso, diamo per scontato ciò che ci rende felici, sia il nostro partner, il nostro animale domestico o la puntata della nostra serie tv. Bisognerebbe allenarsi di giorni in giorno a scrivere 5 motivi per cui ringraziare la giornata che si sta concludendo! In questo modo il tasso di felicità si solleva notevolmente!

 

 

Precedente Risparmio: ecco alcuni falsi miti Successivo Radiohead: How to disappear completely. E sparirono dal web