I libri più belli di sempre

Che tua sia un amante dei gialli o un fantasy addicted, sappi che esistono un bel po’ di libri che almeno una volta nella vita vanno letti!

D’altronde leggere fa bene ma dipende da cosa? Non basterebbe una vita per leggere tutti i libri che ci sono al mondo ma almeno è bene averne un’infarinatura!

Secondo la BBC, infatti, ci sono ben 100 libri che bisogna assolutamente leggere almeno una volta nella vita. Sono quei must che, a volte, vi fanno studiare a scuola o di cui avete sentito parlare (e sono quindi “famosi” – diciamocela tutta, chi non conosce l’Odissea? Ma chi è che l’ha letta veramente tutta?), ci sono poi quegli autori o titoli che all’udirli dite “Eh?”, di cui in pratica non avete mai sentito parlare!

Prendete carta e penna e segnate quelli che avete già letto e quelli che vi mancano!

Gli ultimi 50 sono i seguenti:

posizione 100: I figli della mezzanotte, di Salman Rushdie
posizione 99: The Princess Diaries, di Meg Cabot
posizione 98: Girls In Love, di Jacqueline Wilson
posizione 97: L’amore ai tempi del colera, di Gabriél Garcìa Màrquez
posizione 96: Caino e Abele, di Jeffrey Archer
posizione 95: Katherine, di Anya Seton
posizione 94: L’alchimista, di Paolo Coelho
posizione 93: Il colore della magia, di Terry Pratchett
posizione 92: Ayla – figlia della Terra, di Jean M. Auel
posizione 91: Il Padrino, di Mario Puzo
posizione 90: On The Road, di Jack Kerouac
posizione 89: Il signore della magia, di Raymond E Feist
posizione 88: La fattoria delle magre consolazioni, di Stella Gibbons
posizione 87: Brave New World, di Aldous Huxley
posizione 86: Vicky Angel, di Jacqueline Wilson
posizione 85: Il dio delle piccole cose, di Arundhati Roy
posizione 84: Gormenghast, di Mervyn Peake
posizione 83: Buchi nel deserto, di Louis Sachar
posizione 82: Ho un castello ne cuore, di Dodie Smith
posizione 81: Gli sporcelli, di Roald Dahl
posizione 80: Double Act, di Jacqueline Wilson
posizione 79: Casa desolata, di Charles Dickens
posizione 78: Ulysses, James Joyce
posizione 77: La donna in bianco, di Wilkie Collins
posizione 76: Dio di illusioni, di Donna Tartt
posizione 75: Il diario di Bridjet Jones, di Helen Fielding
posizione 74: Matilda, Roald Dahl
posizione 73: Night Watch, di Terry Pratchett
posizione 72: Filantropi dai calzoni laceri, di Robert Tressell
posizione 71: Il profumo, di Patrick Süskind
posizione 70: Il signore delle mosche, di William Golding
posizione 69: A me le guardie!, di Terry Pratchett
posizione 68: Buona apocalisse a tutti, di Terry Pratchett and Neil Gaiman
posizione 67: Il Mago, di John Fowles
posizione 66: The Magic Faraway Tree, di Enid Blyton
posizione 65: Morty l’apprendista, di Terry Pratchett
posizione 64: Uccelli di rovo, Colleen McCollough
posizione 63: Racconti di due città, di Charles Dickens
posizione 62: Memorie di una Geisha, di Arthur Golden
posizione 61: Il bianco e il nero, di Malorie Blackman
posizione 60: Delitto e castigo, di Fyodor Dostoyevsky
posizione 59: Artemis Fowl, di Eoin Colfer
posizione 58: Black Beauty, di Anna Sewell
posizione 57: Swallows And Amazons, di Arthur Ransome
posizione 56: Il GGG, di Roald Dahl
posizione 55: Il ragazzo giusto, di Vikram Seth
posizione 54: Anna Karenina, di Leo Tolstoy
posizione 53: L’ombra dello scorpione, di Stephen King
posizione 52: Uomini e topi, di John Steinbeck
posizione 51: Il giardino segreto, di Frances Hodgson Burnett
posizione 50: I cercatori di conchiglie, di Rosamunde Pilcher

Tattarataaaaaaaa: Ecco i primi 50 (49) della classifica:

posizione 49: Goodnight Mister Tom di  Michelle Magorian
posizione 48: Far From The Madding Crowd, Thomas Hardy
posizione 47: A Christmas Carol, Charles Dickens
posizione 46: Animal Farm, George Orwell
posizione 45: Brideshead Revisited, Evelyn Waugh
posizione 44: The Count Of Monte Cristo, Alexandre Dumas
posizione 43: The Great Gatsby, F Scott Fitzgerald
posizione 42: Watership Down, Richard Adams
posizione 41: Anne Of Green Gables, LM Montgomery
posizione 40: Emma, Jane Austen
posizione 39: Dune, Frank Herbert
posizione 38: Persuasion, Jane Austen
posizione 37: A Town Like Alice, Nevil Shute
posizione 36: Treasure Island, Robert Louis Stevenson
posizione 35: Charlie And The Chocolate Factory, Roald Dahl
posizione 34: David Copperfield, Charles Dickens
posizione 33: The Pillars Of The Earth, Ken Follett
posizione 32: One Hundred Years Of Solitude, Gabriel García Márquez
posizione 31: The Story Of Tracy Beaker, Jacqueline Wilson
posizione 30: Alice’s Adventures In Wonderland, Lewis Carroll
posizione 29: The Grapes Of Wrath, John Steinbeck
posizione 28: A Prayer For Owen Meany, John Irving
posizione 27: Middlemarch, George Eliot
posizione 26: Tess Of The D’Urbervilles, Thomas Hardy
posizione 25: The Hobbit, JRR Tolkien
posizione 24: Harry Potter And The Prisoner Of Azkaban, JK Rowling
posizione 23: Harry Potter And The Chamber Of Secrets, JK Rowling
posizione 22: Harry Potter And The Philosopher’s Stone, JK Rowling
posizione 21: Gone with the Wind, Margaret Mitchell
posizione 20: War and Peace, Leo Tolstoy
posizione 19: Captain Corelli’s Mandolin, Louis de Bernieres
posizione 18: Little Women, Louisa May Alcott
posizione 17: Great Expectations, Charles Dickens
posizione 16: The Wind in the Willows, Kenneth Grahame
posizione 15: The Catcher in the Rye, JD Salinger
posizione 14: Rebecca, Daphne du Maurier
posizione 13: Birdsong, Sebastian Faulks
posizione 12: Wuthering Heights, Emily Brontë
posizione 11: Catch-22, Joseph Heller

Ed ecco la TOP TEN:

Posizione 10: Jane Eyre, Charlotte Brontë
Posizione 9: The Lion, the Witch and the Wardrobe, CS Lewis
posizione 8: Nineteen Eighty-Four, George Orwell
posizione 7: Winnie the Pooh, AA Milne
posizione 6: To Kill a Mockingbird, Harper Lee
posizione 5: Harry Potter and the Goblet of Fire, JK Rowling
posizione 4: The Hitchhiker’s Guide to the Galaxy, Douglas Adams
posizione 3: His Dark Materials, Philip Pullman
posizione 2: Pride and Prejudice, Jane Austen

posizione 1: The Lord of the Rings, JRR Tolkien

 

E voi, quanti ne avete letti? Siete d’accordo? :)

Precedente 10 motivi per cui la tua sorella minore è la cosa migliore che hai Successivo Mal di pancia? La mappa che collega lo stomaco ai disturbi